CARO BABBO NATALE: l’Ufficio postale di Babbo Natale in Finlandia rivela i regali più ambiti dai bambini nel 2022

1

 

  • Salute, famiglia e unione sono i più grandi desideri per il Natale 2022
  • L’Ufficio postale ha esaminato centinaia di lettere recapitate a Babbo Natale da bambini e adulti di tutto il mondo

 

Ogni anno, l’Ufficio postale di Babbo Natale riceve oltre mezzo milione di lettere. Situato nel Circolo Polare Artico a Rovaniemi, la città di origine di Babbo Natale, questo è l’Ufficio postale più a nord della Finlandia. Nelle settimane che precedono il Natale, l’Ufficio postale riceve fino a 30.000 lettere al giorno. Nel corso degli anni, Babbo Natale ha ricevuto più di 20 milioni di lettere da 200 Paesi.

 

Giovani e adulti, per lo più di età compresa tra 8 e 25 anni, riversano i loro desideri nelle lettere scritte a Babbo Natale per chiedere i regali più disparati, dai giocattoli di tendenza alla pace nel mondo. I dati raccolti dalle lettere recapitate nel 2022 hanno individuato tre temi principali: salute, famiglia e unione.

 

“Le lettere ricevute rivelano la realtà emotiva che si vive nel mondo di oggi e dimostrano che le persone care e le piccole cose, come passare tempo insieme, sono quelle che contano di più”, ha commentato Jenni Ihatsu, Direttore di brand e marketing di Posti. “In un’epoca storica segnata da una pandemia, da uno stato di malessere civile e dal cambiamento climatico, è importante sottolineare l’importanza di questi temi e ricordarci che ovunque viviamo, le emozioni e i desideri delle persone sono molto simili”.

 

L’Ufficio postale riceve lettere per Babbo Natale e i suoi elfi tutto l’anno. Chi ama immergersi nello spirito natalizio può visitare direttamente l’Ufficio postale, incontrare gli elfi e persino scrivere lettere da lasciare sul posto.

 

“Leggere le lettere a Babbo Natale è una delle parti più belle del nostro lavoro. Ci piace portare gioia in tutto il mondo ed è affascinante leggere i desideri delle persone”, commenta Katja Tervonen, Capo degli elfi presso l’Ufficio postale di Babbo Natale. “Negli ultimi anni, le lettere sono diventate meno materialistiche e più orientate alla famiglia, all’unione e alla felicità. E questa è la vera essenza del Natale”.

 

I temi più comuni che si ritrovano nelle lettere di Natale inviate a Babbo Natale sono:

 

  • Famiglia
  • Salute
  • Natale
  • Unione
  • Fretta
  • Rudolph la renna
  • Credo in Babbo Natale
  • Babbo Natale esiste?
  • Regali di Natale
  • Rispondimi per favore
  • Finlandia
  • Pandemia
  • Neve
  • Elfi

 

Nelle loro lettere le persone non chiedono solo regali materiali, ma mostrano anche affetto per Babbo Natale, inviando i migliori auguri a lui e alle sue renne, raccomandandogli di riposare a sufficienza e promettendo biscotti e carote al suo arrivo alla Vigilia di Natale. Un’altra domanda molto ricorrente che si trova nelle lettere è la classica: “Babbo Natale, ma tu esisti?”

 

I più desiderosi possono persino ricevere una lettera di risposta da Babbo Natale, a patto di includere il proprio indirizzo nella lettera. L’Ufficio postale di Babbo Natale invia circa 10.000 risposte ogni anno.

 

-Fine-

 

Note all’editore: dati compilati dall’analisi delle lettere a Babbo Natale di 23 Paesi.

 

Le immagini dell’Ufficio postale di Babbo Natale sono disponibili qui.

 

Come scrivere una lettera a Babbo Natale: basta scrivere i propri desideri e inviarli in una busta a: Santa Claus, Santa’s Main Post Office, Rovaniemi, Finlandia.

 

Per le richieste dei media, contattare:

 

Paul Charles/Katie Moine/Mel Maughan/Sasha Cummings-Kline/Isabella Sheekey della PC Agency visitfinland@pc.agency o +44 (0) 20 7768 0001